Dibattito Internazionale 2015: il ruolo della dieta vegetale per la salute


L’invito è aperto. E spero venga preso davvero sul serio. Perché se dibattito scientifico deve essere allora che esso sia, ma in canali meno accesi e con gli interlocutori tutti presenti.
Questo è dibattito!

Quando Giorgio Calabrese, presidente del comitato nazionale di sicurezza alimentare, ieri sera a Porta a Porta si è agitato inveendo contro Leonardo Pinelli, medico pediatra e contro le accuse rivolte alla caseina dal prof. T. Colin Campbell, l’argomentazione è stata sempre la stessa:

– le accuse dell’Airc, l’Associazione italiana di ricerca sul cancro, che da quest’estate ha fatto girare su Internet un comunicato che per lo più riprende analoghe argomentazioni già dibattute in America;
– le presunte condanne di una comunità scientifica non ben definita che smonterebbero alcune conclusioni tratte dal ricercatore americano.

Al di là del fatto che discussioni di questo tipo sarebbero sicuramente più significative con l’interlocutore di fianco, c’è di certo che finalmente questi temi vengono toccati anche dalla televisione nazionale italiana.

Schermata 2015-08-28 a 19.14.58 La proposta di organizzare con la Rai una intervista al prof. T. Colin Campbell, in Italia tra due settimane, ci è già stata bocciata. Così come ci era stata bocciata nei tre anni precedenti. Invitare tuttavia al Dibattito Internazionale Be4eat 2015 chi in Italia rappresenta, a torto o a ragione, il pensiero scientifico contrario al The China Study credo sia utile oltre che doveroso.

Nessuno di noi italiani vuole “sbagliare” alimentazione.
Sia in un verso che in un altro.
Come utenti televisivi e potenziali pazienti del servizio sanitario nazionale, sapere che cosa fare per la nostra salute è fondamentale.

E’ vero che il latte fa male?
O piuttosto è vero il suo contrario?
Mangiare carne ci renderà tutti pazienti?
Oppure è la “moda” vegana ad esagerare?

Al di là del mio personale pensiero, i temi toccati ieri sera sono seri. Patologie degenerative, sicurezza alimentare, carenze nutrizionali, salute dei nostri figli…
Districarsi nel meandro di posizioni su queste tematiche basilari (tutti noi mangiamo qualcosa!) non è così semplice. Non lo è per noi comuni cittadini e, come si evince da ieri in Tv, non lo è nemmeno per i professionisti.

Ecco il perché un Dibattito. Ecco il perché della discussione. Ecco il perché di uno studio medico a contradditorio di casi clinici che “dimostrerebbero” che ll The China Study non ha poi così torto e che forse la strada intrapresa andrebbe approfondita con un po’ più di serietà.

Lo dico come madre. Come moglie e come figlia.
Smettiamola di discutere senza dati.
Facciamo ricerca. E andiamo avanti.

Insieme si può fare molto di più dello spettacolo di ieri sera!

Fresh Organic Vegetables

Clicca qui per vedere la registrazione della puntata