Dott.sa Michela De Petris, Verona il 14 novembre 2014 ore 9.30

IMG_8078Quale cibo per quale tumore.

Mai come negli ultimi mesi domande come queste vengono poste ai propri specialisti in tutta Italia. “Può lo zenzero aiutarmi nella nausea durante le chemioterapie?”. “Di quanta verdura a foglia verde ho bisogno?”. “Quanti estratti di verdure devo consumare al giorno?”. “Quale vegetale devo preferire per la mia patologia?

Complici i servizi televisivi nazionali e un rinnovato interesse della popolazione sull’argomento salute e alimentazione naturale, il tema della prevenzione e della cura del proprio benessere che ha inizio dalla forchetta è al centro di un interesse crescente. Un interesse che può, tuttavia, diventare anche dannoso se non adeguatamente informato.

La chiarezza infatti è una delle principali necessità oggi.

Nella sua intervista televisiva apparsa sul programma TV “Le Iene” la primavera scorsa, la dott.ssa Michela De Petris, medico chirurgo specializzata in scienze dell’alimentazione e nella terapia di pazienti oncologici, ha elencato i vantaggi derivanti da una dieta vegetale e integrale nella prevenzione e nella terapia di molte delle patologie che oggi ci fanno più paura. Cancro in primo fila.

Tuttavia le domande rimangono.

“Come devo comporre il mio piatto?”
“Esistono degli alimenti anticancro?”
“E soprattutto, può una dieta aiutare le terapie più convenzionali a raggiungere lo scopo?”

Schermata 2014-10-01 a 14.30.28Il 14-15-16 novembre, a Verona, il Dibattito internazionale su alimentazione vegetale e integrale (clicca qui per vedere il programma) organizzato da Be4eat ha come scopo ultimo rispondere a questi interrogativi. Insieme ad uno dei principali protagonisti al mondo nel tema della nutrizione, il prof. T. Colin Campbell, medici, ricercatori, oncologi e nutrizionisti si ritroveranno per dibattere su una delle questioni più importanti, il ruolo dell’alimentazione vegetale e integrale nella salute umana.
Ad aprire la sessione lavoro la dott.ssa Michela De Petris, medico dietologo, che nella mattinata di venerdì 14 novembre dalle 9.30 alle 12.30 illustrerà tutti i consigli pratici per avviare un proprio percorso personale di cambio alimentare correttamente impostato e senza carenze di base.
A seguire nelle giornate di sabato e domenica le tavole rotonde con il dott. Massimo Bonucci, oncologo e presidente di ARTOI associazione italiana di ricerca nelle terapie integrate legate alle patologie tumorali, la dott.sa Debora Rasio oncologa nutrizionista e ricercatrice alla Sapienza Università di Roma, il dott. Luca Cancian, oncologo e Dirigente Medico presso la S.O.C. di Radiologia Diagnostica dell’IRCCS Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, la dott.sa Alessandra Longhi oncologa ricercatrice e il prof. Franco Berrino, noto epidemiologico italiano.

La conoscenza è tutto.

Feel Good Expo la prima fiera in Italia pensata a chi vuole toccare con mano  tutto ciò che la scienza e la ricerca medica possono insegnare sulla nostra salute e sul nostro benessere.