Luglio 21, 2016

THE CHINA STUDY IN CUCINA

55 ricette vegetali e integrali,  “il tocco italiano” alla ricerca di T. Colin Campbell

[youtube_sc url=”https://youtu.be/kaMdQcYoczQ”] Una cucina vegetale e integrale, senza fritti, senza zucchero, condimenti e proteine animali, approvata dalla buona scienza e a riparo da carenze nutrizionali? Che sia salutare, non c’è dubbio. Ma la domanda vera è: tutta questa “salute” sa essere anche pratica? Veloce? Adatta ai ritmi di oggi in cui controllare ogni singolo particolare è del tutto impossibile? E soprattutto: sa essere BUONA? CVIT_6_SpiediniDiFruttaPerché diciamolo: il palato è palato e non tutti siamo nati avvezzi a piatti di quinoa e chicchi di amaranto che dati ai bambini mettono in scena un capriccio che solo una paziente pratica di mesi sa mettere a tacere. Più che curiosità le mie, in questi anni, sono state vere e proprie richieste. Affascinata infatti dalle tante mamme e mogli che ogni giorno inscenano nelle loro cucine italiane pietanze sane, buone e accattivanti per la loro famiglia ho letteralmente imposto a queste maestre del quotidiano di insegnarmi un metodo, un protocollo di base, il più possibile rapido e nutrizionalmente ineccepibile sul quale allenare la mia scarsa abilità culinaria. Il risultato, finalmente, è tutto on line. (Clicca qui per vedere l’elenco di ricette) 12118979_10207882630488245_95867469192781640_nA dare consistenza pratica a tanta teoria cartacea è stata una nostra cara amica Cristina Di Mauro, chef e simpatizzante di Be4eat, che spinta dalla lettura del The China Study e dalla conoscenza dei diversi esperti e terapeuti, ha pensato di dare metodo alla ricerca trasformando la scienza in piatti, frigoriferi e dispense degne del principale esperto internazionale di nutrizione.   Di fatto 55 ricette nate dalla pratica di mamma “senza tempo”, con figli non allenati ai gusti e alle consistenze vegetali e integrali e con parenti non sempre favorevoli a “sperimentare” la ricerca medica, capaci di creare una base di piatti e pietanze da personalizzare a piacere senza carenze nutrizionali ed esagerazioni di condimenti per dare gusto e sapore a scapito di salute e precisione. Schermata 2016-07-20 a 16.53.38Dalla cottura dei cereali a quella dei legumi e delle spezie, il video corso on line di Cristina di Mauro è l’unico corso di cucina dai gusti e ricette totalmente italiane realmente approvato dal prof. T. Colin Campbell e attento a quei particolari della nutrizione che possono e sanno fare la differenza. Penso ad esempio all’infiammazione intestinale, sempre e comunque in agguato anche in chi si sforza di seguire una dieta priva di alimenti vegetali, come al disequilibrio di acidi grassi essenziali e all’involontario sovraccarico di glucosio che può accompagnare una dieta vegetale quando non consapevolmente educata e misurata. SLIDE_VIDEO_CORSO Anche l’utilizzo sapiente di piatti a base di tofu e seitan (che mai deve essere quotidiano o settimanale) è nel video corso di Cristina un equilibrato aiuto a chi, circondato da “diffidenti” e “provocatori”, vuole imbastire un pranzo o una cena salutare e gustosa capace di azzittire anche i più refrattari. bottonepiattohome2Insomma un concentrato di saggezza culinaria, da portare sempre in tasca, visibile anche in vacanza dal proprio cellulare o IPad, che alla teoria di una scienza a volte lontana dalle nostre dispense aggiunge quel pizzico di italianità che non guasta mai ad un sapere a volte vuoto di concretezza e di gusto. (Clicca qui per vedere l’elenco di ricette) BUON APPETITO A TUTTI!  ]]>