DSCN8988

Movimento fisico, tutti i giorni!

E una chiara nonché ben controllata esperienza di digiuno.

 

Il messaggio lanciato il 12 maggio a Pinerolo di Torino dagli 8 relatori intervenuti al 2° master Be4eat ha colpito nel segno.


Se di prevenzione si vuole davvero parlare i primi ad essere chiamati in causa siamo noi. Noi e le nostre abitudini. Alimentari, prima di tutto. Ma anche pratiche, come il rispolverare la nostre scarpe da ginnastica ogni giorno e il rivolgersi ad un esperto quando di digiuno terapeutico o alimentazione mirata e preventiva vogliamo sapere qualcosa in più.

 

Due pratiche azioni che in una riga riassumono le oltre 9 ore di corso che a Pinerolo di Torino hanno tenuto incollate alle sedia più di 100 persone.

8 relatori di altissimo livello che in una sala variegata e composita con ospiti importanti del settore e non solo hanno saputo portare testimonianze ed esperienze fondamentali nel campo medico e nutrizionale.

 

de petrisDalla spontaneità e professionalità della dott.ssa Michela De Petris, che in poco meno di 50 minuti ha saputo riportare in modo chiaro e soprattutto concreto la sua esperienza all’Istituto dei Tumori di Milano, elencando così nel dettaglio i consigli e tutti gli alimenti anti- cancro per eccellenza riportatati da studi e ricerche nazionali ed internazionali.

donzelli

Alla semplicità e allo stesso tempo meticolosità dell’intervento del dott. Alberto Donzelli che ha saputo trasmettere a tutti i presenti la fatica e allo stesso tempo l’importanza del risultato raggiunto nel nuovo percorso Preventivo-Diagnostico-Terapeutico-Assistenziale 2013 per il paziente con diabete di tipo 2 dell’ASL di Milano che ai colleghi medici indica la via alimentare più idonea per eliminare tante medicine e ristabilire la salute.

volkerDall’innovativo intervento del dott. Volker Goepel che per la prima volta ha parlato a chiare lettere dell’incidenza del cambio di alimentazione nella cura e soprattutto nella prevenzione dell’insufficienza renale e del successo delle terapie in atto.

 

riefoliAll’esperienza indispensabile del dott. Michele Riefoli che ha tracciato i confini e i ruoli che gli esperti o i medici devono avere nel difficile compito di educazione del paziente ad un cambio alimentare e di stile di vita.

 

DSCN8948Dall’applaudito e ineguagliabile intervento del dott. Massimo Melelli Roia che con la sua caratteristica affabilità ha letteralmente stregato la platea, affrontando temi delicati come l’importanza della pratica del digiuno nella regressione di malattie come sclerosi multipla, tumore e sterilità in centinaia di pazienti da lui seguiti. All’intervento tecnico e specialistico del ioriodott. Eugenio Luigi Iorio che ha aperto nuovi orizzonti nella cura di pazienti che soffrono di acidosi, ipossia e stress ossidativo.

 

 

Per finire ovviamente con gli interventi oltreoceano del Dott. Cardwell B. Esselstyn, in diretta web dagli Stati, che ha saputo regalare una presentazione fruibile e soprattutto ipnotizzante, in cui ha raccontato la sua importante esperienza al Cleveland Clinic Wellness Institute e i risultati delle ricerche sulla correlazione tra alimentazione e malattie cardiache. E il collegamento via web con il dott. T. Colin Campbell, nuovamente con noi quale anima del progetto Be4eat, che ai presenti per quasi un’ora ha riportato i concetti principali del suo nuovo libro “Whole”, appena uscito negli USA, e l’importanza quindi della nutrizione olistica, dal livello cellulare al funzionamento dell’intero organismo.

 

I commenti e i ringraziamenti via mail e via sms sono tanti. E questo mi fa sperare  ancora una volta di essere nella strada giusta.

Perché parlare insieme di prevenzione e alimentazione è possibile. Parlare a più persone con più esperti è realizzabile. Farlo con scientificità e coerenza non è facile, eppure è l’unica strada credibile. E di questo il vero plauso va a chi ogni giorno combatte e lotta nelle corsie di ospedali, nelle aule di ricerca e nelle stanze di un ambulatorio per fare della prevenzione non un insieme di ricette ma un nuovo stile di vita e di alimentazione.

 

Molti dei partecipanti hanno visto che abbiamo ripreso tutto l’evento e ci hanno chiesto la possibilità di poter riguardare e ripassare i concetti in una giornata così densa e significativa… a breve saremo pronti con questo materiale in DVD o via web. Vai qui per prenotare la tua copia.

 

Al prossimo appuntamento, il 2 giugno a Vicenza

Ciao.